Cerca

Giustizia: il 28 giugno Alfano a plenum straordinario Csm

Politica

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, partecipera' a una riunione straordinaria del plenum del Consiglio superiore della magistratura il prossimo 28 giugno, per affrontare alcuni dei problemi che affliggono gli uffici giudiziari italiani. Lo ha annunciato il vicepresidente del Csm, Michele Vietti, in una lettera inviata ai consiglieri.

''Facendo seguito alle sollecitazioni di numerosi consiglieri nel corso dell'ultima seduta plenaria - scrive Vietti - ho nuovamente invitato il ministro della Giustizia a intervenire a una riunione straordinaria del Plenum, ottenendone la disponibilita' per un'assemblea straordinaria che si terra' il giorno 28 giugno 2011, alle 17''. La richiesta al ministro di presenziare a una riunione era giunta in piu' occasioni, sia per discutere della necessita' di una modifica delle norme che vietano la destinazione dei giovani magistrati alle procure o alle funzioni monocratiche, sia della revisione della geografia giudiziaria.

Sulla destinazione dei magistrati di prima nomina Vietti aveva scritto una lettera ad Alfano agli inizi di maggio per sollecitare un'interlocuzione con il Consiglio, ricordando di averla gia' richiesta in un precedente invito rivolto al ministro a marzo, e spiegando pertanto la decisione delle commissioni consiliari competenti di non incontrare il sottosegretario Giacomo Caliendo. Per quanto riguarda gli uffici giudiziari, il plenum dell'11 maggio, accogliendo la proposta del ministero per l'adeguamento degli organici dei giudici di pace alle esigenze dei singoli uffici, aveva chiesto di ''procedere in modo prioritario alla revisione delle circoscrizioni giudiziarie''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog