Cerca

Sanita': Radicali, se questa e' rivoluzione Lega ridateci la Dc

Cronaca

Torino, 27 mag. (Adnkronos) - "Roberto Cota ha puntato tutte le sue carte sulla sanita' presentandosi come il grande riformatore, ma dopo un ano di governo del centrodestra ecco i risultati: i conti non tornano e il commissariamento della sanita' regionale e' sempre piu' vicino, l'assessore e' indagato e un commissario straordinario arrestato". Cosi' Giulio Manfredi e Nathalie Pisano, rispettivamente presidente e segretario dell'associazione radicale Adelaide Aglietta commentano l'inchiesta della Guardia di finanza di Torino nella sanita' piemontese che ha portato all'arresto di sette persone e nella quale risulta indagata l'assessore alla Sanita', Caterina Ferrero.

"Ricordiamo a tutti che noi Radicali abbiamo proposto, in Piemonte da dieci anni, in Parlamento da tre, un diverso meccanismo di selezione dei direttori generali, delle Aziende sanitarie regionali, basate sul merito non sull'appartenenza politica. Se questa e' la rivoluzione leghista -concludono- ridateci la Democrazia Cristiana".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog