Cerca

Libia: Formigoni, dal G8 venga un cessate il fuoco

Politica

Milano, 27 mag. (Adnkronos) - "Invito i Paesi del G8 ad accettare la proposta di mediazione dell'Unione africana che prevede l'immediato cessate il fuoco da entrambe le parti". Questo l'appello che il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha voluto lanciare sottolineando come il conflitto in Libia stia mietendo vittime innocenti.

"Fino adesso -ha sottolineato Formigoni- la Nato ha chiesto solo a Gheddafi e alle sue truppe di cessare il fuoco ma le cose sono un po' diverse. Dopo 70 giorni di guerra ritengo il dovere di dover ribadire come questa sia sbagliata e come stia mietendo vittime civili. Nonostante l'impegno sia lodevole -ha aggiunto- a rimanere uccisi sono sempre dei civili come testimonianze occidentali che vivono in Tripolitania ci dicono". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog