Cerca

Cinema: quello indipendente italiano riscopre la natura, arriva 'Nauta'

Spettacolo

Roma, 26 mag. (Adnkronos/Cinematografro.it) - ''Nauta e' essenzialmente un film sul sogno, ma anche una metafora delle nostre aspirazioni''. Con queste parole il regista napoletano Guido Pappada', apre la conferenza stampa di presentazione di 'Nauta', che uscira' nelle sale italiane il prossimo 3 giugno e verra' distribuito in dieci copie da Iris Film.

La pellicola, opera prima del regista partenopeo, e' interamente girata su una barca a vela e racconta la ricerca della perfetta armonia tra Uomo e Natura attraverso un viaggio di una spedizione di cinque persone, capitanati da un antropologo e professore universitario, sullo sfondo dell'Italia dei primi anni '90.

''L'idea di girare questo film -prosegue Pappada'- e' nata anche dai fatti di cronaca che stanno travolgendo la mia citta', Napoli,in cui il problema dei rifiuti fa percepire la realta' come senza futuro. Per questo sono voluto partire da una storia con una struttura fiabesca per riflettere su temi attuali come l'inquinamento, ma anche universali come i rapporti umani e l'amore''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog