Cerca

Borsa: Milano chiude in rialzo con Europa e Ws, corre Ansaldo Sts (2)

Finanza

(Adnkronos) - Comprate le banche, sulla scia delle indiscrezioni pubblicate stamani dal Financial Times, che cita una bozza di legge che consentirebbe alle banche europee di includere nel computo del patrimonio quote piu' ampie del capitale allocato nelle partecipate assicurative rispetto a quanto previsto da Basilea 3, consentendo inoltre agli istituti di emettere strumenti ibridi di capitale piu' a lungo di quanto preventivato finora. A favorire i recuperi anche l'upgrade del giudizio sul settore europeo da parte di un'importante casa d'investimento.

Comprata in particolare Mediobanca, prima azionista delle Generali, che chiude a un riferimento di 7,58 euro (+2,02%). Bene anche Unicredit (+1,97% a 1,553 euro), Intesa Sanpaolo (+1,83% a 1,781 euro). Deboli Banco Popolare (-0,56% a 1,78 euro), Banca Mps (-0,12% a 0,859). Poco mossa Ubi Banca (+0,09% a 5,375 euro).

Bene anche gli assicurativi, in particolare Mediolanum (+1,81% a 3,6 euro), Generali (+1,36% a 14,96 euro). Denaro su Fiat (+1,62% a 7,195 euro). Sullo Star comprata Aeffe, a 1,19 euro, venduta Tesmec a 0,543 euro (-4,32%). Bene Cia (+19,39% a 0,34 euro), male Maire Tecnimont (-7,09% a 1,31 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog