Cerca

Trasporti: Coldiretti Sardegna a Cappellacci, bene flotta sarda (2)

Economia

(Adnkronos) - Per Scalas e Saba ''la continuita' territoriale delle merci diventa allora un tassello importante, nell'insieme delle strategie politiche e di programmazione indispensabili, per avviare l'ormai improcrastinabile 'Piano di rinascita' della nostra agricoltura''. Coldiretti Sardegna ''auspica che l'azione della Giunta possa avere effetti positivi sui problemi causati dal caro biglietti che, di fatto, ha determinato una decisa contrazione delle prenotazioni rischiando di mettere a repentaglio il buon esito della stagione turistica ormai alle porte''.

''La questione - spiegano Scalas e Saba -e' ben evidente anche solo osservando i dati in possesso del Consorzio Vacanze Natura, struttura creata dalla Coldiretti Sardegna per la gestione delle prenotazioni delle vacanze in agriturismo, dati dai quali e' possibile desumere una forte contrazione delle richieste di posti letto o, addirittura, delle rinunce, motivate dall'esorbitante aumento dei costi di trasporto. La speranza e' che, oggi, il meccanismo virtuoso introdotto dalla Regione, basato su un potenziamento della flotta sarda, abbia un effetto positivo sul trend delle prenotazioni, consentendo di recuperare una stagione turistica che sembrava ormai definitivamente pregiudicata''.

''E' evidente - concludono Scalas e Saba - che l'azione della Regione e' importante: dal buon esito della stagione turistica dipende la sopravvivenza dei nostri agriturismo e di tutte quelle aziende che, direttamente o indirettamente, beneficiano dell'aumento di domanda di prodotti agroalimentari che si registra in tale periodo. La speranza e' che il potenziamento della Saremar abbia un reale effetto positivo sulla ripresa delle prenotazioni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog