Cerca

Sanita': Rodano (Idv), dopo accordo San Raffaele resta incertezza sugli altri ospedali

Cronaca

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - "All'ultimo giorno utile prima di un voto cruciale per il futuro politico suo e di tutto il centrodestra laziale, Renata Polverini si fa scudo delle minacce di licenziamenti, sfrutta la sua nuova sanatoria sull'accreditamento e annuncia in conferenza stampa l'accordo col San Raffaele: oltre al mantenimento dei posti di lavoro e dei posti letto, l'accordo garantisce il riconoscimento di Ircss a una struttura di Cassino, citta' in cui si vota dopodomani. Viste le dichiarazioni di oggi pomeriggio, chissa' che non sia uno degli ultimi regali che la Polverini potra' fare al Pdl". Lo dichiara in una nota Giulia Rodano, consigliere regionale di Italia dei Valori, vicepresidente della Commissione Sanita' della Regione Lazio.

"C'e' pero' da chiedersi soprattutto - ha continuato - come debbano comportarsi, d'ora in poi, tutti gli altri operatori della sanita' privata che hanno una vertenza con la Regione, e che magari hanno sempre rispettato le regole, a prescindere dai condoni della Polverini. Devono sperare che ci siano altre elezioni per ricevere promesse e favori dalla governatrice? Qual e' la programmazione sanitaria di questa maggioranza agonizzante? Con quale credibilita' amministrativa alla rete ospedaliera pubblica viene imposta la follia delle quattro macroaree, mentre ai privati piu' forti, politicamente rilevanti come gli Angelucci, vien permesso di derogare e rimodulare i posti letto su base regionale?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog