Cerca

Lazio: due consiglieri al Pdl e in regione e' caos, Polverini 'coalizione non c'e' piu''/Il punto

Politica

Roma, 27 mag. - (Adnkronos) - Due consiglieri regionali, Andrea Bernaudo e Giuseppe Melpignano, lasciano la lista Polverini e aderiscono al Pdl. Un duro colpo incassato dalla presidente del Lazio, proprio alla vigilia del ballottaggio di Sora e Terracina, dove i due candidati della lista Citta' nuove, che fa riferimento alla governatrice, si scontreranno con due candidati del Pdl. Un duro colpo anche per il Pdl, chiamato a fare i conti con una presa di posizione fortissima di Renata Polverini, che rischia di aprire una crisi che oltrepassa i confini della regione. Per la governatrice quello di oggi e' un ''gesto che mette fine alla coalizione che sino ad oggi ha governato la Regione Lazio''. E mentre il Pdl cerca di ricomporre un equilibrio che sembra essersi rotto, il Pd va all'attacco e convoca per domani un vertice straordinario per fare fronte a quella che definisce una ''crisi devastante''.

"Lascio la lista Polverini perche' non voglio partecipare ad una lista civica che tende a trasformarsi in partito politico e non voglio, quindi, trovarmi in contraddizione con le mie idee e con il mio personale percorso politico". Cosi' ha motivato la sua scelta Andra Bernaudo che ha spiegato come gran parte delle persone lo abbia votato vedendo in lui "una persona riconducibile al progetto politico di Silvio Berlusconi, un progetto che non credo affatto superato o da superare, ma che ritengo invece quanto mai urgente concorrere ad affermare e del quale voglio far parte integralmente e senza alcun tentennamento".

"A seguito di un'analisi profonda e lunga un anno del mio ruolo e della mia collocazione all'interno della Regione Lazio - ha invece reso noto Giuseppe Melpignano - ho sentito il bisogno di formalizzare un rapporto di collaborazione politica con il Pdl che gia' si era sviluppato in questi mesi, e non solo nella campagna elettorale delle scorse regionali, nella quale sono stato sostenuto dal Pdl. Lascio la lista Polverini ritenendo esclusivamente piu' funzionale per il mio mandato la presenza nel Pdl". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog