Cerca

Governo: Cordone (Lega Nord), ministero Cultura a Firenze a Palazzo Pitti

Politica

Firenze, 28 mag. - (Adnkronos) - ''A Roma dovrebbero rimanere solo il Ministero dell'Interno, degli Esteri, dell'Economia e della Difesa. Gli altri ministeri potrebbero trovare sede nelle altre citta'. Firenze e' la sede naturale per il Ministero per i Beni Culturali dato che Firenze e' riconosciuta come la capitale italiana della cultura: tra l'altro nella nostra citta' non mancherebbero sedi prestigiose ove poter ospitare il Ministero, come ad esempio Palazzo Pitti''. Lo afferma, in una nota, il capogruppo della Lega Nord al Consiglio provinciale di Firenze, Marco Cardone.

''Questa proposta, se andasse in porto - prosegue Cordone - potrebbe servire, se adeguatamente supportata, a rilanciare alla grande la Capitale della Toscana, offrendo anche innumerevoli possibilita' di lavoro ai tanti operatori del settore. Decentrare alcuni ministeri, non puo' che far bene all'Unita' d'Italia, con la riorganizzazione dello Stato in senso federale. Firenze non e' stata mai risarcita per aver perso, nel 1870, il ruolo di Capitale d'Italia e lo spostamento a Roma ando' contro la Convenzione di Parigi del 1864 che prevedeva proprio la Capitale d'Italia a Firenze''.

Per l'esponente del Carroccio fiorentino ''occorre svecchiare il nostro Paese. Spostare, ad esempio il Ministero del Lavoro e delle attivita' produttive a Milano, la Pubblica Istruzione a Torino, il Turismo a Venezia, il Commercio a Napoli. Con questo progetto non si fa altro che rendere ancora piu' unita l'Italia'', assicura Cordone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog