Cerca

Reggio Calabria: rubate piscine a cooperativa sociale, a rischio campo estivo

Cronaca

Reggio Calabria, 28 mag. - (Adnkronos) - Sono state rubate nella sede della cooperativa sociale Goal, a Locri, le piscine che sarebbero dovute servire per realizzare il centro estivo. Sono state inoltre imbrattate le porte, forzate per entrare nella struttura. A denunciare l'episodio e' il presidente Livio Ravanese, secondo il quale potrebbe avere un significato importante la tempistica con la quale si e' verificato, cioe' dopo la conclusione del progetto ''Diamo un calcio alle mafie 2011'' che ha visto la partecipazione di quattrocento ragazzi dell'istituto comprensivo statale ''Maresca'' di Locri.

''Quello che e' avvenuto e' disarmante. Per piu' di un anno -dichiara Ravanese- non e' stato realizzato ai nostri danni nessun atto vandalico, furto o altro. Quello che ci fa pensare e' la tempistica. Dopo la strepitosa riuscita della manifestazione contro le mafie, realizzata giorno 21 maggio, non ci saremmo mai aspettati al nostro risveglio, di trovare quella situazione''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog