Cerca

Bari: costringevano connazionali a prostituirsi, arrestati due romeni

Cronaca

Bari, 28 mag. (Adnkronos) - Due fratelli, di nazionalita' romena e residenti in Italia senza fissa dimora, sono stati arrestati a Bari da agenti della Squadra Mobile della Questura per sfruttamento della prostituzione. Si tratta di G.P. e D.P., di 28 e 22 anni. Entrambi hanno precedenti di polizia per reati analoghi. Secondo quanto accertato, con altri stranieri in via di identificazione, avrebbero sfruttato tre donne loro connazionali costringendole a prostituirsi dietro minacce e violenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog