Cerca

Mafia: Mannino chiede risarcimento a Stato per ingiusta detenzione

Cronaca

Palermo, 28 mag.- (Adnkronos) - L'ex ministro Calogero Mannino, oggi senatore di 'Iniziativa Responsabile', chiede il risarcimento allo Stato per "ingiusta detenzione'', patita per 23 mesi, fra carcere e arresti domiciliari,. Il politico, come scrive oggi 'Il Giornale di Sicilia', si e' rivolto alla quinta sezione della Corte d'appello di Palermo, che trattera' la causa il mese prossimo, senza quantificare il danno subito. Saranno i giudici a farlo. Con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, Mannino fu arrestato il 13 febbraio 1995 e fu in stato di custodia cautelare fino al 3 gennaio 1997, quando torno' libero per decorrenza termini dopo un anno in carcere e poco meno di un altro anno ai domiciliari, che gli furono concessi solo per motivi di salute. Nel 2010, dopo varie vicissitudini, l'assoluzione della Cassazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog