Cerca

Malta: oggi si vota per referendum sul divorzio

Esteri

La Valletta, 28 mag. - (Adnkronos/Dpa) - Dopo settimane di aspra campagna elettorale i maltesi sono oggi chiamati alle urne per esprimere il proprio parere sull'introduzione nell'isola di una legislazione sul divorzio. Malta, insieme alle Filippine, rimane infatti l'unico Paese al mondo nel quale il divorzio non e' consentito. Il referendum non e' vincolante, sebbene ci si attenda che il Parlamento agisca in accordo con l'opinione che verra' espressa dalla maggioranza degli elettori. Il referendum e' stato promosso dal deputato del Partito cristiano-democratico al governo, Jeffrey Pullicino Orlando, autore di un progetto di legge sul divorzio, nonostante la forte opposizione del premier Lawrence Gonzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog