Cerca

Sanita': Germania, settima vittima batterio killer

Esteri

Roma, 28 mag. (Adnkronos/Dpa) - Settima vittima del batterio killer in Germania, un ceppo aggressivo di Escherichia coli enteroemorragico (Ehec). Si tratta di una donna di 38 anni deceduta la scorsa notte nell'ospedale di Schleswig-Holstein, nel nord del Paese, dove si concentrano la maggior parte delle infezioni.

"La donna e' stata ricoverata per diversi giorni in condizioni critiche", ha annunciato oggi un portavoce dell'ospedale. Sei dei sette morti erano donne e il numero di infetti e' oggi pari a oltre 1.000. Nel frattempo, si sono registrati i primi casi in Danimarca, Svezia e Austria. In tutti i casi, le vittime erano state prima in Germania. Ancora ignota l'origine del focolaio del batterio Escherichia coli enteroemorra'gica (Ehec), che si manifesta principalmente sotto forma di diarrea con sangue e crampi addominali e puo' portare ad anemia, insufficienza renale e trombocitopenia.

L'Istituto di Amburgo per la salute individuato questa settimana batteri Ehec in una partita di cetrioli biologici provenienti dalla Spagna, ma non ha ancora stabilito se questa sia l'unica fonte del focolaio e non e' stata in grado di dimostrare dove la contaminazione si sia verificata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog