Cerca

Roma: evade dai domiciliari per spacciare droga

Cronaca

Roma 28 mag. - (Adnkronos) - Evade dai domiciliari per spacciare droga e finisce in manette. E' accaduto a Roma, dove un 20enne, gia' agli arresti domiciliari in zona Tiburtina per spaccio di droga, per nulla scoraggiato dal provvedimento restrittivo che lo aveva colpito, continuava a vendere droga evadendo dall'abitazione. I carabinieri del nucleo Roma Montesacro dopo averlo sorpreso in flagranza fuori di casa, lo hanno bloccato e arrestato.

Durante la perquisizione della sua abitazione il giovane ha tentato di disfarsi dell'ulteriore marijuana di cui era in possesso gettandola dalla finestra, ma i carabinieri hanno immediatamente recuperato e sequestrato la droga di cui il 20enne aveva provato a liberarsi. Il pusher, che vedra' aggravarsi la sua posizione, sara' processato con rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog