Cerca

Caso Antonveneta: Unipol, sorprendente sentenza Tribunale Milano

Cronaca

Milano, 28 mag. (Adnkronos) - "Unipol Gruppo Finanziario prende atto della sorprendente sentenza del Tribunale di Milano". Lo comunica Unipol, dopo la sentenza sul caso Antonveneta e la condanna di Unipol a una multa di 900 mila euro, con la confisca di beni della societa' assicurativa per 39,6 milioni di euro.

"Secondo il suo difensore -si spiega da Unipol- si tratta di due decisioni, la condanna della societa' e l'ordine di confisca, che non tengono conto di quanto emerso nel corso del dibattimento circa l'impossibilita' per Unipol di impedire condotte quali quelle contestate e della assoluta inesistenza di un profitto derivante dal reato. E comunque, sia la condanna che la confisca sono sospese in attesa del completamento dei successivi gradi di giudizio e sino a che l'odierna sentenza non sia pertanto passata in giudicato".

"La societa' -si spiega da Unipol- confida, pertanto, che gia' nel successivo grado di giudizio, i principi normativi, come riconosciuti dalla giurisprudenza della Corte di Cassazione, vengano riaffermati e, conseguentemente, venga riconosciuta la non colpevolezza di Unipol e la piena liceita' della plusvalenza oggetto della sentenza del Tribunale di Milano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog