Cerca

Scuola: Aidaa si appella alla Gelmini, portiamo in aula i diritti degli animali

Cronaca

Roma, 28 mag. - (Adnkronos) - Un appello da parte di Aidaa (Associazione italiana difesa animali ed ambiente) al ministro della pubblica istruzione Maristella Gelmini perche' dal prossimo anno scolastico si inserisca nel programma anche lo studio dei diritti degli animali e della natura spiegando quali sono i danni che in questi anni l'uomo ha fatto alla natura con la deforestazione e con l'inquinamento di suolo, acqua e aria.

Un programma specifico che possa essere inserito nel piano di studi gia a partire dalle scuole elementari e che sia affidato a insegnanti esperti in queste materie, questa la richiesta dell'Associazione che mette in luce ''la necessita' di far conoscere ai bambini ed ai giovani senza troppe edulcorazioni i danni che gli uomini hanno fatto alla natura, e di insegnare loro che gli animali sono essere viventi e senzienti che hanno dei diritti ma anche far conoscere quali sono le crudelta' a cui sono sottoposti gli animali maltrattati e gli animali destinati al macello''.

''Far comprendere ai bambini che un animale destinato al macello soffre, capisce di andare incontro alla morte ed e' terrorizzato, far comprendere questo e far comprendere che il maltrattare ogni forma di vita animale e naturale e' una inutile crudelta' - sottolinea Aidaa - crediamo sia oramai indispensabile al pari dell'insegnamento dell'educazione civica e delle altre materie scolastiche''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog