Cerca

**Banche&Assicurazioni** (3)

Economia

(Adnkronos) - Le banche italiane nel 2010 hanno scontato ancora gli effetti derivanti dal difficile contesto economico e finanziario: calano i ricavi e nel confronto internazionale restano penalizzate. E' necessario pertanto che le banche recuperino redditivita' per continuare a svolgere il loro ruolo a sostegno di famiglie e imprese e contribuire alla crescita dell'economia. E' quanto emerge dal Rapporto 2011 sul settore bancario, presentato dall'Abi.

Intesa Sp: Piemonte, oltre 155mila pmi interessate da accordo con Rete Imprese

Sono oltre 155mila, per complessivi 500mila addetti, il 55% della forza lavoro, le imprese piemontesi interessate dall'accordo nazionale siglato da Rete Imprese Italia (Confartigianato, Cna, Casartigiani, Confcommercio, Confesercenti) e il Gruppo Intesa Sanpaolo che mette a disposizione delle imprese artigiane e del terziario 5 miliardi, di cui una cifra cospicua e' riservata al Piemonte, per interventi destinati al sostegno al capitale circolante e breve termine, alla ricapitalizzazione delle imprese, alla ristrutturazione del debito e al sostegno alla liquidita'.

Assicurazioni: Cerchiai, nel 2011 in Italia crescita premi del 5-6%

Nel 2011 il settore italiano delle assicurazioni dovrebbe registrare un incremento dei premi del 5-6%. Lo ha detto il presidente dell'Ania, Fabio Cerchiai, a margine di un convegno sulle assicurazioni italiane. ''Quest'anno -ha spiegato- prevediamo una crescita piu' bassa dell'anno scorso'', con un incremento ''di circa il 5-6% del mercato, con un aumento del 7-8% del ramo vita e dell'1-2% dei danni, ma dipendera' quanto cresceranno i premi auto''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog