Cerca

**Banche&Assicurazioni**

Economia

Milano, 28 mag. - (Adnkronos) - Una relazione di lungo periodo, che coinvolge il promotore finanziario e il cliente in tutta la sua vita da risparmiatore, dall'inserimento lavorativo, all'acquisto di una casa per la famiglia. E' questo il ritratto professionale del promotore finanziario secondo Maurizio Bufi, presidente di Anasf, l'Associazione Nazionale Promotori Finanziari che conta oltre 13 mila iscritti, oltre la meta' dei circa 24 mila promotori attivi sul territorio nazionale.

Un rapporto, secondo Bufi, che caratterizza il ruolo del promotore e che lo differenzia dall'operatore bancario, che non sempre riesce a instaurare una relazione solidale con il cliente.

Secondo Bufi, se si dovesse tracciare un identikit del cliente medio che si rivolge ai promotori finanziari, lo si potrebbe riassumere cosi': "una persona che vuole essere informata, che ha consapevolezza delle sue azioni e che ha una tendenza a delegarle". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog