Cerca

Napoli: investita e uccisa mentre attraversa, arrestato pirata della strada

Cronaca

Napoli, 28 mag. - (Adnkronos) - E' stato rintracciato e arrestato il diciannovenne di Villaricca che ieri sera ha travolto e ucciso una donna di 71 anni mentre stava attraversando la strada con il marito a Mugnano di Napoli. Per lui l'accusa e' di omicidio colposo, omissione di soccorso, fuga dopo sinistro stradale, tentata simulazione di reato e guida senza patente. Una ragazza di 18 anni e' stata, invece, denunciata per simulazione di reato e favoreggiamento personale.

Alle 21 circa di ieri sera il giovane, alla guida della sua Lancia Y con a bordo la 18enne stava percorrendo a forte velocita' Corso Italia quando ha investito la 71enne. Dopo l'incidente il diciannovenne si e' allontanato facendo perdere le tracce. Le ricerche effettuate con l'arrivo in zona di piu' pattuglie estese ai comuni limitrofi hanno infine portato l'Aliquota Radiomobile ad individuare l'auto, abbandonata in via Pavimentata di Calvizzano, che presentava danneggiamenti tipici dell'investimento.

Sulla vettura sono stati effettuati rilievi tecnici che hanno confermato che l'utilitaria era quella che aveva investito la donna. Il diciannovenne e la ragazza sono stati rintracciati in prossimita' della Stazione carabinieri di Villaricca dove erano andati per denunciare il furto del veicolo. A questo punto mentre il primo ha spontaneamente ammesso la sua responsabilita', la ragazza ha insistito nel sostenere la tesi del furto della Lancia. L'auto, che tra l'altro era gia' sottoposta a sequestro amministrativo, e' stata sequestrata. L'arrestato e' stato portato nella Casa Circondariale di Poggioreale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog