Cerca

Bologna: svolta di Merola, per assessori niente auto blu ma solo Panda a metano

Cronaca

Bologna, 28 mag. - (Adnkronos) - Il sindaco di Bologna Virginio Merola vieta ai propri assessori l'uso delle auto blu per le missioni interne al territorio comunale: i nuovi componenti della giunta viaggeranno a bordo delle cinque Panda bianche a metano che sono attualmente a disposizione di Palazzo d'Accursio, ovviamente a rotazione e a seconda delle esigenze di ognuno. Naturalmente il divieto verra' sospeso nel caso di missioni fuori provincia perche' per fare viaggi lunghi la cosa si farebbe un po' complicata. Lo riporta il Corriere di Bologna.

"Il sindaco - riporta il quotidiano - ha comunicato l'intenzione di far girare gli assessori con le Panda a metano del Comune nella sua primissima riunione informale di giunta poco prima della presentazione ufficiale alla stampa e a quanto si apprende non ci sono state obiezioni di sorta. Nelle giunte precedenti, gli assessori avevano sempre avuto a disposizione la possibilita' di noleggiare un'auto blu e in alcuni casi questa possibilita' veniva addirittura utilizzata anche per brevi spostamenti tra il Comune e la sede della Provincia a Palazzo Malvezzi che dista poche centinaia di metri".

"La disposizione sul divieto di utilizzo delle auto blu - conclude - deve essere messa chiaramente in relazione con la scelta di togliere i pass per il centro storico ad assessori e consiglieri comunali e di trasformare l'attuale area adiacente al cortile del Pozzo in un'area pedonale. Qui i numeri delle auto che circoleranno in meno cominciano a essere un po' piu' significativi ma di certo anche in questo caso non si tratta di una riduzione che possa influire sulla qualita' dell'aria. Ancora una volta siamo di fronte a un messaggio che ha invece un forte significato simbolico".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog