Cerca

Sanita': Boeti (Pd), Cota non puo' scaricare responsabilita' su 'mele marce'

Politica

Torino, 28 mag. - (Adnkronos) - ''Il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, non puo' pensare di risolvere il problema scaricando l'assessore Ferrero e attribuendo tutte le responsabilita' a qualche 'mela marcia'. La Ferrero e gli altri dirigenti della sanita' piemontese coinvolti nelle vicende giudiziarie sono stati nominati da Cota ed e' surreale assistere a un presidente di Regione che si autodescrive come un combattente assediato nella giungla vietnamita''. Cosi', in una nota, il consigliere regionale del Pd, Nino Boeti che invita il governatore piemontese ''ad assumersi le sue responsabilita' di fronte al Consiglio regionale e agli elettori''.

''Restando alla metafora del Vietnam - conclude Boeti - Cota valuti se non e' giunto il momento di ritirarsi da Saigon e lasciare il campo a chi in questi anni ha dimostrato di saper gestire la sanita' nel pieno rispetto della legalita' e garantendo ai cittadini i servizi anziche' penalizzarli con tagli e riduzioni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog