Cerca

Sicurezza stradale: Aci, a Milano bambini ambasciatori dell'educazione

Cronaca

Milano, 28 mag. - (Adnkronos) - Nell'area che comprende il territorio delle province di Milano e Monza Brianza, nel 2009 gli incidenti sono diminuiti - rispetto al 2001 - del 29,4%, i morti del 42% e i feriti del 31,3%. E' partito da questi dati 'ACI/Istat', il vicepresidente dell'Automobile Club di Milano, Geronimo La Russa, oggi all'Autodromo di Monza per le manifestazioni 'Aria Nuova' e 'Bimbo'', per sottolineare quanto, in materia di sicurezza stradale, ''sia stato fatto e si debba ancora fare''.

Geronimo La Russa ha annunciato l'intenzione, gia' a partire dall'inizio del prossimo anno scolastico, di collaborare con i presidi e gli insegnati delle scuole elementari per avviare un progetto educativo che spinga i bambini a diventare 'ambasciatori della sicurezza stradale'. ''Quando si parla di questi temi - ha spiegato il vicepresidente di Ac Milano - e' fondamentale iniziare dal basso. Il piu' efficace dei 'richiami' e' quello dei bambini. I figli devono 'sgridare' i genitori se corrono troppo in macchina, se guidano parlando al telefonino o se posteggiano in doppia fila''.

Guardando piu' in generale alla Lombardia, Geronimo La Russa ha concluso ricordando che nell'ultimo decennio nell'intera regione l'incidentalita' si e' ridotta sensibilmente. Si e' passati da quasi 52 mila sinistri con 1.055 morti e circa 73 mila feriti del 2001, ai 40.100 incidenti del 2010, con 603 deceduti e 54.600 feriti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog