Cerca

Perugia: anziano adescava minori al parco a Citta' di Castello, denunciato da polizia

Cronaca

Perugia, 28 mag. (Adnkronos) - Un uomo di 73 anni cercava di adescare ragazzine di 14 anni in un parco di Citta' di Castello offrendo loro denaro e mostrando i suoi genitali. L'uomo, un tifernate, e' stato sorpreso e denunciato dalla polizia del commissariato. Le accuse per il 73enne sono di atti osceni in luogo pubblico, molestie sessuali e istigazione alla prostituzione di minorenni.

I poliziotti li hanno chiamati un gruppetto di 14enni che hanno segnalato la presenza del maniaco nei pressi dell'anfiteatro del parcheggio dell'ansa del Tevere. Gli agenti hanno cosi' appurato che l'uomo stava tentando di approcciare due ragazzine invitandole a seguirlo in auto o dietro la struttura dove le avrebbe ''fatte divertire'' dietro compenso di denaro.

A dimostrazione delle sue intenzioni, l'uomo -riferisce la polizia- mostrava alle ragazze i genitali abbassandosi i pantaloni e facendo gesti inequivocabili di volere fare sesso con loro. Quando ha capito che stava arrivando la polizia, l'anziano e' fuggito dietro a dei cespugli ma e' stato visto e accompagnato in commissariato. Sono in corso ulteriori indagini sullo stato psicofisico dell'anziano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog