Cerca

Montagna: Teramo, alpinista soccorso sul Corno Piccolo

Cronaca

Teramo, 28 mag. - (Adnkronos) - Questa pomeriggio la stazione di Teramo del corpo nazionale Soccorso Alpino e speleologico dell'Abruzzo ha effettuato un delicato intervento di soccorso sul Corno Piccolo, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. D.T., ventenne alpinista aquilano, insieme ad altri due compagni, di cui uno con lo snowboard, stava scendendo per il canale Sivitilli, sul versante settentrionale del Corno Piccolo. L'alpinista ha perso l'equilibrio e, sebbene dotato di ramponi e piccozza, non e' riuscito a fermarsi scivolando e arrestandosi a quota 2000m circa.

Il forte vento, la nebbia e la pioggia hanno impedito l'immediato intervento del mezzo aereo, che ha effettuato, senza riuscirci, vari tentativi di avvicinamento, per cui e' intervenuta da terra la squadra del Cnsas, di cui faceva parte anche un medico. L'infortunato, che aveva anche perso i sensi, ha riportato vari traumi, anche alla testa, ed la sospetta frattura di un arto. I soccorritori hanno raggiunto il ferito e, dopo che il medico del Cnsas gli ha prestato le prime cure, lo hanno spostato in una zona meno impervia e piu' sicura.

Approfittando di un momentaneo miglioramento delle condizioni meteorologiche, e' stato possibile recuperarlo con il verricello dell'elicottero del 118 dell'Aquila e, assistito anche dal personale medico di bordo, trasportato all'ospedale del capoluogo. I soccorritori hanno quindi accompagnato a valle i due compagni di escursione. Le operazioni di soccorso sono terminate poco dopo le ore 17.30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog