Cerca

Lazio: Cicchitto, centrodestra va bene, incomprensibili conflitti

Politica

Roma, 29 mag. (Adnkronos) - "Nel centrodestra del Lazio nessuno bacchetta nessuno. Dopo alcuni giorni di nervosismo provocati anche dall'esito paradossale delle elezioni in alcune citta'che hanno portato al ballottaggio fra liste di centrodestra mentre la sinistra e' scomparsa, adesso si discute in modo pacato e costruttivo". Lo afferma il capogruppo del Pdl, Fabrizio Cicchitto.

"Nelle consultazioni di questi giorni -aggiunge- abbiamo tutti lavorato per consolidare la giunta Polverini, confermando ad essa la nostra fiducia ed escludendo che nello spostamento all'interno dei gruppi della maggioranza di uno o due consiglieri ci fosse un disegno politico destabilizzante. Del resto non bisogna dimenticare che questi consiglieri regionali a suo tempo sono stati eletti nella lista Polverini con il concorso di esponenti del Pdl che, come si ricordera', non aveva piu' una sua lista".

"In termini costruttivi per il futuro e' stata sottolineata l'esigenza di un positivo rapporto fra la giunta regionale e le province del Lazio che hanno molteplici problemi da affrontare e risolvere. Esistono inoltre una serie di questioni riguardanti la gestione dei rifiuti e quelle di Roma Capitale che richiederanno una fattiva collaborazione fra la Regione Lazio, il Comune di Roma e il coordinamento regionale del Pdl. Dopo i ballottaggi oggi e domani in corso si fara'una analisi compiuta dei risultati elettorali ma sin da adesso si puo' dire che il centrodestra nel Lazio e' andato molto bene e quindi sarebbe incomprensibile se proprio adesso si determinassero dei conflitti al suo interno", conclude Cicchitto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog