Cerca

Rifiuti: Oristano, collaborazione con Senegal per gestione differenziata

Cronaca

Oristano, 29 mag. - (Adnkronos) - L'esperienza del Comune di Oristano sulla raccolta differenziata potrebbe fare scuola anche all'estero. Il Comune e le autorita' senegalesi della Regione di Se'dhiou hanno presentato un progetto per la gestione dei rifiuti domestici. Il sindaco di Oristano Angela Nonnis e l'assessore dell'Ambiente Gianfranco Licheri hanno incontrato il rappresentante senegalese dell'Ong Italiana Acra, l'Agronomo Mamadou Danfakha, del Desk per il West Africa di Dakar, per esaminare le modalita' di attuazione dell'iniziativa che si inserisce nell'ambito del Programma dell'Unione Europea di Appoggio alle Autorita' locali del Senegal linea di finanziamento EuropeAid.

L'Acra e' una organizzazione non governativa italiana tra le piu' importanti e conosciute, si occupa di cooperazione rurale in Africa e America Latina. E' attiva in Africa dal 1969. Ha iniziato la sua attivita' in Ciad e opera in Senegal da 25 anni. Il sindaco Nonnis, l'assessore Licheri, i funzionari comunali e il rappresentante senegalese si sono soffermati Sulle attivita' svolte dal Comune di Oristano in ambito ambientale e in particolare nella gestione dei rifiuti e nella raccolta differenziata, ma anche sulla tutela e salvaguardia delle coste. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog