Cerca

Letteratura: Walt Whitman, spuntano inediti del poeta quando era impiegato

Cultura

Washington, 29 mag. - (Adnkronos) - Circa 3.000 documenti inediti del poeta statunitense Walt Whitman (1819-1892), il cantore dell'America, sono stati ritrovati nei National Archives di Washington.

L'annuncio della scoperta e' stato dato dal professore Kenneth Price, docente di letteratura americana all'University of Nebraska-Lincoln e co-direttore del Whitman Archive. Price ha precisato che le carte finora ignote fanno riferimento al periodo 1865-1874, quando Whitman era un impiegato governativo a Washington.

''Sono documenti preziosi per conoscere meglio la vita da impiegato del grande poeta, mostrandoci il suo lavoro quotidiano per conto di vari ministeri, dove svolse il ruolo di copista di lettere e discorsi'', ha detto Price. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog