Cerca

Omicidio Scazzi: Valentina Misseri, disumano sapere da stampa arresto mia madre

Cronaca

Roma, 29 mag. (Adnkronos) - ''E' al limite dei diritti umani aver appreso dell'arresto di mia madre tramite i giornalisti''. Con queste parole Valentina Misseri, figlia di Michele Misseri, commenta commossa l'arresto della madre Cosima, in un'intervista esclusiva mandata in onda oggi a ''Domenica Cinque'' su Canale 5.

"Sono rimasta molto male per come la gente ha esultato all'arresto mia madre, non ho mai visto niente del genere, nemmeno quando e' stato arrestato un esponente importante della mafia. Ci sono stati addirittura degli sputi. E' assurdo esultare per l'arresto di una persona innocente, un'altra persona innocente", dice Valentina nell'intervista realizzata dalla giornalista Ilaria Cavo.

"Mia sorella - aggiunge - non e' stata arrestata ad Avetrana, ma in questa occasione, durante l'arresto di mia madre, c'erano molti avetranesi, tra questi anche una persona che fa parte delle indagini, un testimone. Non e' stata davvero una bella immagine''. Valentina ribadisce di essere convinta della colpevolezza di suo padre e dell'innocenza di sua madre e sua sorella: ''Mia mamma e mia sorella sono innocenti - dice - tante volte mi sento accusata perche' difendo loro e non mio padre. In realta' per me sarebbe stato piu' facile accusare mia sorella e difendere mio padre, perche' e' mio padre, la figura maschile che ho sempre ammirato". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog