Cerca

Yemen: opposizione accusa Saleh, ha lasciato citta' di Zinjubar ad Al Qaeda

Esteri

Sana'a, 29 mag. (Adnkronos/Dpa) - L'opposizione yemenita ed un ex ministro della Difesa che ha lasciato il governo accusano il presidente Ali Abduallah Saleh di aver consentito ai militanti di Al Qaeda nella penisola arabica di assumere il controllo della citta' di Zinjubar, allo scopo di convincere l'Occidente a lasciarlo ai vertici del potere nel paese.

L'ex ministro della Difesa Abdullah Ali Eleiwa ha diffuso un comunicato oggi in cui accusa il governo "di aver lasciato la citta' a militanti, terroristi e sabotatori creati dal regime", regime che sta cercando di offuscare l'immagine dell'esercito e delle forze di sicurezza e di descriverle come un'istituzione fallimentare". Stessa accusa viene mossa dal principale blocco di partiti di opposizione JMP secondo cui Saleh ha lasciato la citta' ai militanti terroristi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog