Cerca

Ricerca: Borse L'Ore'al-Unesco per 5 giovani donne, cerimonia domani a Milano (16)

Economia

(Adnkronos) - "Le donne nel mondo della ricerca e del lavoro ci sono gia'. Ma spesso non hanno voce e non arrivano ai vertici dove c'e' ancora molta discriminazione". A parlare all'Adnkronos e' la scrittrice Dacia Maraini che fa il punto sulla situazione femminile nel campo della ricerca scientifica.

"Nel settore della medicina tanto per fare un esempio - dice - la maggior parte dei dottori e' costituita da donne. Il problema, pero', e' che quando si sale di grado e si arriva ai vertici gerarchici e amministrativi le donne scompaiono. Si puo' ricorrere alle quote rose per rimuovere queste ingiustizie e per abbattere i muri che impediscono alle donne di accedere a posizioni professionali di prestigio".

"Quello delle quote - sottolinea - e' un principio che sembra antipatico, ma puo' aiutare a creare un incentivo e delle regole piu' equilibrate sulla distribuzione dei posti".(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog