Cerca

Pedofilia: attira bimbo in garage e tenta violenza a Firenze, arrestato

Cronaca

Firenze, 29 mag. (Adnkronos) - Ha attirato un bambino di 5 anni, suo vicino di casa, in un garage, gli avrebbe fatto una inieizione per poi tentare di violentarlo sessualmente, ma le urla del piccolo hanno attirato l'attenzione della gente, che e' accorsa in suo aiuto. L'aggressore, un uomo di 37 anni, e' stato arrestato ieri sera dai carabinieri in una localita' vicino Firenze. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, l'uomo, che e' gia' in passato era stato arrestato per abuso sessuale su minore, avrebbe approfittato di un attimo di distrazione dei nonni del piccolo, per attirare il bambino nel garage.

Qui gli avrebbe praticato un'iniziezione sulle natiche e poi avrebbe cercato di usargli violenza. Il bimbo ha iniziato a urlare e le sue grida sono state sentite da alcune persone che si trovavano nei paraggi, e che sono intervenute liberando il piccolo. Altre persone hanno chiamato il 118 , mentre altre sono andate ad avvertire i genitori e i nonni del bambino, spiegando loro quanto era accaduto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno rintracciato il 37enne nell'abitazione in cui l'uomo vive con i genitori, e lo hanno portato nel carcere di Sollicciano anche con l'accusa di sequestro di persona.

Il bambino e' stato portato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove e' stato sottoposto a dei controlli. Al momento il bimbo sta bene, anche se viene assistito da degli psicologi. Sono in corso delle analisi da parte dei medici per individuare il tipo di sostanza iniettata dall'uomo al bambino con la siringa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog