Cerca

Torino: da Gualazzi a Einaudi, estate tra musica, arte e giochi a Venaria Reale (4)

Spettacolo

(Adnkronos) - Il pubblico sara' invitato in una sorta di Grand tour su queste tematiche, colte e discusse lungo un percorso ideale che si snoda fra le antiche citta' capitali della cultura italiana. Particolare attenzione sara' dedicata anche alla corte dei Savoia, su cui saranno presentati alcuni volumi recentemente pubblicati dall'Ufficio studi della Reggia di Venaria. Tutto senza dimenticare i piu' piccoli. Per loro le celebrazioni del 2011 riservano anche un'edizione speciale di Estate Ragazzi alla Venaria Reale: i Servizi Educativi della Reggia hanno organizzato un ricco programma di proposte rivolte ai gruppi dei Centri Estivi dai 6 ai 12 anni a cominciare dal 14 giugno e per tutto il mese di luglio.

Diverse le attivita' proposte ai Gruppi: visita alla mostra La Bella Italia accompagnati dalla ''Penna Parlante'', che coinvolge i bambini in un divertente gioco a quesiti per scoprire le opere d'arte in modo insolito, percorsi sensoriali e visite ai 10 ettari di orti e frutteti del Parco. C'e' anche il Fantacasino di caccia, la nuova attrazione dei Giardini. Una giostra che trae ispirazione proprio dalle forme e dalle proporzioni del Tempio di Diana, riproponendone, in chiave moderna, il ruolo di locus ludi dei Giardini.

Ideato da Massimiliano Colangelo e interamente realizzato in legno, il Fantacasino di caccia e' posizionato al centro di uno dei boschetti nel Parco alto e racchiude al suo interno giochi con i quali i ragazzi potranno divertirsi e giocare ed imparare insieme. In cima alla struttura, due mostri fantastici, Camillo e Delfina, realizzati in rame, dominano il boschetto e si muovono attraverso l'utilizzo dei giochi che si trovano all'interno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog