Cerca

Amministrative: Polverini, lista contro Pdl? A Terracina ho preso voti persi da loro

Politica

Roma, 30 mag. - (Adnkronos) - "La verita' e' che io ho intercettato una massa di voti che era nel Pdl, ma che evidentemente il Pdl non era in grado di controllare". Lo dice il presidente della Regione Lazio Renata Polverini in un'intervista al 'Corriere della sera' sul 'caso' Terracina. "E' su questo che dovremmo interrogarci tutti - prosegue - A cominciare, ovviamente, proprio da Berlusconi". Secondo la governatrice, Berlusconi "deve chiedersi che partito e' diventato il Pdl. Un partito che ha sempre funzionato grazie a un certo effetto trascinamento: solo che oggi, purtroppo, l'effetto trascinamento si e' esaurito".

"Qualunque sia l'esito dei ballottaggi a Terracina e Sora - aggiunge la governatrice - io ho vinto. Voglio dire - prosegue Polverini - quanti credevano che la sottoscritta, con la lista 'Citta' Nuove', sarebbe stata capace di portare due candidati allo scontro finale con i candidati ufficiali del Pdl?".

Polverini chiarisce inoltre di essere stata "molto ma molto leale, perche' sono andata da Berlusconi e gli ho spiegato per filo e per segno quello che stavo per fare. E lui ha preso atto della mia buona volonta', ammettendo che, comunque, anche i miei candidati sono ben dentro il centrodestra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog