Cerca

Mafia: 'gestiva affari con Cosa nostra', Dia arresta imprenditore (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'imprenditore finito in carcere e' Andrea Impastato, 62 anni, originario di Cinisi ma residente a Montelepre, nel palermitano. L'uomo, secondo la Direzione investigativa antimafia, avrebbe organizzato e gestito un consorzio di aziende in odor di mafia che avrebbe fornito i cemento per il passante ferroviario di palermo, la piu' importante opera pubblica degli ultimi anni nel capoluogo siciliano. Il nome di impastato emerge anche da un 'pizzino' del boss Salvatore Lo Piccolo scritto al capomafia Bernardo Provenzano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog