Cerca

Nucleare: a Francoforte vendute E.On e Rwe su abbandono atomo

Finanza

Francoforte, 30 mag. (Adnkronos/Dpa) - Vendite in Borsa a Francoforte sulle principali societa' dell'energia tedesche, dopo la decisione presa nel fine settimana dal cancelliere Angela Merkel di uscire dall'energia nucleare nel corso dei prossimi undici anni. Le azioni del principale gruppo europeo dell'energia, E.On, hanno aperto a 19,61 euro e ora vengono scambiate sul Dax a 19,67 (-1,72%).

I titoli di Rwe, la quinta utility del Vecchio Continente per dimensioni, sono calate a 40,14 euro e ora quotano a 40,05 euro (-2,36%). Le azioni delle compagnie energetiche tedesche sono rimaste sotto pressione negli ultimi mesi, per effetto dei segnali di crescenti preoccupazioni nell'elettorato tedesco riguardo l'energia atomica dopo il disastro nucleare di Fukushima, in Giappone.

Preoccupazioni che sono state recepite dalla Merkel, la quale ha ribaltato la sua precedente decisione, presa nel 2010, di estendere il ciclo vitale degli impianti nucleari in media di 12 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog