Cerca

Omicidio Scazzi: iniziati interrogatori garanzia Cosima e Sabrina

Cronaca

Taranto, 30 mag. - (Adnkronos) - Sono iniziati poco fa gli interrogatori di garanzia nel carcere di Taranto di Cosima Serrano e Sabrina Misseri, madre e figlia, detenute, la prima da giovedi' la seconda da meta' ottobre, con l'accusa di essere coinvolte nell'omicidio di Sarah Scazzi avvenuto lo scorso 26 agosto ad Avetrana.

Nel penitenziario sono giunti il procuratore capo della Repubblica della citta' jonica Franco Sebastio, il procuratore aggiunto Pietro Argentino, il sostituto Mariano Buccoliero (gli ultimi due titolari delle indagini), i carabinieri della sezione di Polizia giudiziaria, il giudice per le indagini preliminari Martino Rosati, gli avvocati di Cosima, Franco De Jaco e Luigi Rella, e l'avvocato di Sabrina, Nicola Marseglia.

Non e' chiaro quale dei due interrogatori e' stato fissato per primo. Entrambe possono avvalersi della facolta' di non rispondere. Davanti al carcere e' presente una folla di giornalisti e d fotocineoperatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog