Cerca

Roma: rapinano ragazzo e scappano, arrestati dalla polizia

Cronaca

Roma, 30 mag. - (Adnkronos) - Sono stati arrestati dalla polizia due 21enni che la scorsa notte hanno rapinato un 19enne nei pressi della stazione Tiburtina, a Roma. I due, B.A. e R.D., entrambi romani, dopo aver seguito per un po' il giovane mentre stava attraversando piazzale delle Crociate, lo hanno avvicinato con la scusa di chiedere una sigaretta. Impugnando un coltello, lo hanno minacciato, intimandogli di consegnare il denaro contante in suo possesso, per poi scappare a piedi. La vittima ha chiamato il 113 denunciando l'accaduto.

Inviate dalla Sala operativa della Questura, sono giunti in breve tempo sul posto gli agenti del commissariato San Lorenzo, diretto da Giovanna Petrocca. La vittima ha fornito agli investigatori una descrizione dei malviventi, indicando anche la direzione di fuga dei due. I poliziotti hanno effettuato immediatamente una battuta per le vie del quartiere, finalizzata a rintracciare i rapinatori.

Sono stati individuati poco dopo, nascosti sotto la rampa del cavalcavia di via Tiburtina, mentre si stavano dividendo la refurtiva. Delusi dall'esiguita' del bottino, 25 euro in contanti e schede telefoniche, i due spontaneamente hanno consegnato agli agenti le stesse banconote appena sottratte al 19enne. In una delle tasche dei pantaloni B.A. nascondeva il coltello utilizzato per la rapina, che e' stato sottoposto a sequestro. I due rapinatori sono stati riconosciuti dalla vittima. Accompagnati in commissariato, sono stati arrestati per rapina aggravata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog