Cerca

Diritti tv: gup Mediatrade ammette testimonianza produttore Silvio Sardi

Cronaca

Milano, 30 mag. (Adnkronos) - Il gup di Milano Maria Vicidomini ha ammesso tra gli atti del procedimento Mediatrade, che vede imputato il premier Silvio Berlusconi, le due testimonianze rilasciate ai pm di Roma e di Milano dal produttore cinematografico Silvio Sardi, che aveva ricostruito il meccanismo della compravendita dei diritti televisivi e cinematografici. Il produttore Sardi, aveva raccontato in un libro 'Filmgate' il meccanismo della compravendita dei diritti tv. Un meccanismo che, secondo Sardi, sarebbe stato viziato da irregolarita'.

All'acquisizione delle dichiarazioni, chiesta dai pm Fabio De Pasquale e Sergio Spadaro, si erano opposti i legali di Berlusconi, gli avvocati Niccolo' Ghedini e Piero Longo. Nell'udienza di oggi l'avvocato Vittorio Virga, uno dei difensori di Fedele Confalonieri accusato di frode fiscale, ha ribadito al gup che non ci sono prove di un coinvolgimento del presidente di Mediaset nella vicenda. Intanto, il corridoio davanti all'aula del settimo piano e' stato 'riaperto': stamane ai giornalisti era vietato avvicinarsi all'aula dove si sta svolgendo il processo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog