Cerca

Roma: ragazzino in bici travolto e ucciso da auto, arrestato pirata

Cronaca

Roma, 30 mag. - (Adnkronos) - E' stato arrestato la scorsa notte dai carabinieri il pirata della strada che ieri sera, in via dei Frati, a Nettuno, ha travolto e ucciso un ragazzino di 16 anni. Il conducente, un operaio romeno di 35 anni incensurato, residente a Nettuno, e' risultato positivo all'alcol test. L'uomo, che viaggiava a bordo di una Ford Mondeo insieme a due connazionali, sentendosi braccato, si e' presentato in caserma, dove ha ammesso le sua responsabilita'.

L'autista, dopo aver invaso la corsia opposta di marcia, ha travolto il ragazzino ed e' fuggito senza prestare soccorso. Dopo, ha nascosto la sua auto. Ma grazie ad alcuni testimoni che hanno segnalato di aver visto una Ford scura sfrecciare ad alta velocita', i militari erano gia' sulle sue tracce. Intorno all'una si e' presentato in caserma e ha deciso di consegnarsi.

Per lui le accuse sono di omicidio colposo, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza. I due connazionali che viaggiavano con lui, positivi all'alcol test, sono stati denunciati per omissione di soccorso in concorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog