Cerca

Afghanistan: Fassino, affetto e vicinanza ai nostri soldati

Cronaca

Torino, 30 mag. - (Adnkronos) - E' rivolto ai soldati feriti nell'attentato in Afghanistan il primo pensiero di Piero Fassino che si e' insediato poco fa in Sala Rossa. Prendendo la parola dopo il passaggio di consegne con il sindaco uscente, Sergio Chiamparino, il neo sindaco ha espresso affetto alle famiglie dei feriti e vicinanza ai soldati impegnati nelle missioni all'estero.

"E' tra angoscia e dolore che esprimiamo affetto e solidarieta' alle famiglie delle vittime - ha detto Fassino - cosi' come ancora una volta vogliamo esprimere la nostra vicinanza ai contingenti italiani impegnati per la nostra sicurezza in missione di pace Afghanistan e in altri luoghi teatri critici".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog