Cerca

Auto: Cina diventa per Audi primo mercato, supera Germania

Economia

Pechino, 30 mag. (Adnkronos/Dpa) - Il mercato cinese ha superato la Germania per la casa automobilistica tedesca Audi. Nei primi quattro mesi del 2011, ha spiegato alla Dpa il responsabile per la Cina dell'Audi Dietmar Voggenreiter, la casa tedesca ha venduto in Cina 87.788 veicoli. Per l'intero anno, Audi prevede che le vendite in Cina arriveranno a 280mila veicoli, in crescita del 20%.

Le vendite hanno beneficiato dell'aumento della capacita' produttiva, nella misura del 50%, dell'impianto di Changchun nella Cina nordorientale, che e' stato chiuso per alcune settimane per adattarlo ad una capacita' produttiva annuale di 300mila veicoli, ha detto Dominique Boesch, capo del dipartimento vendite di Audi in Cina.

Il mercato cinese dell'auto si e' raffreddato dopo due anni di boom, ha detto Voggenreiter, ma si prevedono ugualmente vendite record. Nel 2010 Audi, prima nel segmento premium, ha venduto 227.938 auto, in aumento del 43,4% rispetto a un anno prima. Il segmento dovrebbe crescere del 25% quest'anno, a fronte di una crescita del mercato auto in Cina del 15%. Audi prevede di espandere ulteriormente la capacita' produttiva dell'impianto di Changchun e di portare il numero dei concessionari dagli attuali 180 ad oltre 400.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog