Cerca

Mafia: Provincia Palermo consegna a Curia bene confiscato a boss

Cronaca

Palermo, 30 mag. - (Adnkronos) - Un immobile confiscato alla mafia, assegnato alla Provincia di Palermo che, a sua volta, lo ha consegnato alla Curia. Si tratta di un appartamento di circa cento metri quadrati, con un giardino di trecento metri quadrati sul retro, che si trova al piano terra in via Bracaccio 256, adiacente alla parrocchia di San Gaetano. Questa mattina il presidente della Provincia Giovanni Avanti ha affidato formalmente l'immobile al cardinale Paolo Romeo. Alla consegna era presente anche l'assessore provinciale ai beni confiscati Pietro Alongi.

''Questa consegna e' innanzitutto un atto simbolico - ha detto il Presidente Avanti - che non puo' non farci pensare a Padre Pino Puglisi, al suo impegno nella lotta contro la criminalita' e al fatto che la sua parrocchia fosse accanto all'abitazione di un mafioso. Oggi ripristiniamo il naturale ordine delle cose, consegnando proprio a questa stessa parrocchia uno spazio che ci e' stato assegnato un paio di mesi fa e che potra' diventare un luogo di aggregazione a disposizione di tutti nel quartiere''.

''La Curia ha chiesto questo bene per la parrocchia - ha affermato il Cardinale - seguendo la linea tracciata da Padre Puglisi e il suo ''Se qualcuno fa qualcosa...''. Azioni come queste sono piccole luci che si accendono che, se messe in rete, possono creare una bella realta' e dare a tutti segnali di speranza''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog