Cerca

Bologna: Ronchi, la regia della cultura in citta' spetta al Comune

Cronaca

Bologna, 30 mag. - (Adnkronos) - "La regia e gli indirizzi in materia di attivita' culturali a Bologna spettano al Comune, al sindaco e alla giunta". E' quanto afferma il nuovo assessore alla Cultura del capoluogo emiliano, Alberto Ronchi, intervenendo alla presentazione del cartellone estivo nel chiostro del teatro Arena del Sole di Bologna.

Secondo Ronchi, Bologna "deve diventare un punto di riferimento nazionale per le politiche culturali e ha tutte le risorse per farlo". "Io sono pronto a confrontarmi e anche a cambiare idea se qualcuno mi dimostra che sbaglio" prosegue Ronchi che avverte la necessita' "di mettere un po' di ordine" in questo settore.

In particolare, Ronchi ritiene necessario "costruire un processo in cui l'amministrazione non sia, come e' accaduto, in concorrenza con le altre realta' culturali". "Collaborazione e sinergie" dunque sono le parole d'ordine del neoassessore che pero' avverte "non ci devono essere assorbimenti di una struttura da parte dell'altra; deve nascere qualcosa di nuovo a livello paritario". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog