Cerca

Chiesa: in un convengo i cento anni dell'Ordine di Santa Brigida (3)

Cronaca

(Adnkronos) - L'Abbadessa Generale dell'Ordine, Madre Tekla Famiglietti dichiara invece: ''Il motivo principale di questo centenario e' innanzitutto rendere grazie al Signore perche' questa vigna da Lui piantata ha portato molti frutti alla Sua Chiesa e continua a produrne con la Sua grazia, inviando al nostro Ordine buone e generose vocazioni. Il secondo centenario che ci apprestiamo a celebrare ha l'obiettivo di rinsaldare sempre piu' il carisma e la spiritualita' impressi all'Ordine da queste due grandi figure profetiche: Santa Brigida e Madre Elisabetta, ognuna protagonista nel suo tempo''.

''Lo scopo -aggiunge la religiosa- e' il sano recupero dello spirito delle origini, in modo da tradurre il carisma fondazionale in scelte apostoliche consone alle esigenze dei tempi. Per questo, fedeli alla peculiare vocazione monastica che contraddistingue la famiglia brigidina, ci preoccupiamo di ribadire il primato assoluto di Dio che deve occupare la nostra esistenza e quella delle nostre Comunita'''.

''Attraverso l'ospitalita', l'accoglienza e la carita' che offriamo nelle nostre case, sparse nelle diverse parti del mondo, possiamo testimoniare l'amore misericordioso di Dio verso ogni uomo e l'anelito all'unita' che Cristo ha lasciato ai suoi discepoli. La nostra azione ecumenica -conclude o'a Famiglietti- e' particolarmente attenta alle nazioni del Nord-Europa, dove minore e' la presenza dei cattolici ed importante e' la promozione del dialogo con i fratelli di altre Confessioni cristiane''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog