Cerca

Turismo: in Veneto da gennaio a marzo +8,5% di arrivi

Economia

Venezia, 30 mag. (Adnkronos) - ''Per scaramanzia non faccio ne' previsioni, ne' scommesse: i conteggi veri li lascio al consuntivo. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, mi sento di azzardare che il 2011 sara' un anno importante per l'economia turistica del Veneto''. Marino Finozzi, assessore al turismo della prima regione italiana nel settore dell'ospitalita', ha in mano i dati certificati sull'andamento del turismo nei primi tre mesi dell'anno corrente e, nonostante la proverbiale prudenza, non riesce a nascondere un sorriso di ottimismo: tra gennaio e marzo gli arrivi sono infatti cresciuti dell'8,5 per cento.

Il numero di ospiti che ha scelto il Veneto assomma gia' a 1.958.416 unita' e, di questi, oltre un milione sono di turisti provenienti dall'estero (+ 11,4 per cento; ai primi posti, nell'ordine: francesi, inglesi e statunitensi).

In aumento del 4,1 per cento anche i pernottamenti; 5.493.755, dei quali 2.686.314 sono stati generati da turisti provenienti dall'estero, con una crescita del 5,4 per cento rispetto agli stessi mesi del 2010. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog