Cerca

Mostre: a Roma 'Unicita' d'Italia', quando il Made in Italy ci fa sentire italiani

Cultura

Roma, 30 mag. - (Adnkronos) - Il fenomeno del Made in Italy come elemento di coesione sociale che ha contribuito a rafforzare il nostro sentimento di identita' nazionale. E' il 'concept' della grande mostra che si inagura oggi tra Palazzo delle Esposizioni e Macro di Testaccio e che rimarra' aparte fino al 25 settembre, promossa dal ministero dello sviluppo economico e compresa nel programma ufficiale per le celebrazioni del Centocinquantenario dell'Unita' d'Italia.

Il racconto espositivo si sviluppa attraverso i prodotti della Collezione storica del Compasso d'Oro (il premio all'eccellenza del design italiano), per la prima volta esposta integralmente nei suoi circa 300 oggetti. Per il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, la mostra "e' la tappa di un percorso importante che ci deve portare ad avere una mostra permanente del Made in Italy al Palazzo della Civilta' Italia dell'Eur".

Al Palazzo delle Esposizioni verra' illustrata, attraverso sei percorsi tematici (il progetto del lavoro; dalla ricerca al quotidiano; nuovi italiani nuove cose; tempo libero; il rigore del poco; la liberazione dei linguaggi) l'evoluzione del saper fare italiano negli ultimi cinquanta anni e mostrato come la nostra qualita' progettuale e produttiva abbia modificato, nel medesimo arco di tempo, stili di vita e comportamenti sociali e di consumo, contribuendo nello stesso tempo a rafforzare il nostro comune sentimento di identita' nazionale in un periodo nel quale lo stesso e' stato soggetto a molteplici ripensamenti. A condurci in questo viaggio saranno i circa trecento oggetti della Collezione Storica del Compasso d'Oro ADI, che dal 1954 premia l'eccellenza del design italiano. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog