Cerca

Immigrati: educational tour a Lampedusa, a ottobre congresso ecologisti (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Ed e' qui che entrano in gioco gli agenti di viaggio: ''Voi siete la salvezza di Lampedusa - ha detto loro De Rubeis - non ci sono spot migliori di voi. Da oggi in poi quando il turista vi chiedera' cosa succede sull'isola, saprete come rispondere. La maggior parte di coloro che arrivano a Lampedusa proviene dalle regioni del Nord Italia. E' su di loro che si fonda la nostra economia turistica''.

Analoga la sollecitazione da parte di Ermanno Cacciatore, dirigente dell'Ufficio Marketing ed Accoglienza dell'Assessorato Regionale al Turismo: ''In quindici giorni abbiamo messo su questa macchina organizzativa per farvi conoscere come stanno realmente le cose a Lampedusa. Noi abbiamo realizzato questa prima fase: adesso tocca a voi. Ora dovete essere voi, nel pieno della vostra professionalita', a farvi testimonial di questa ospitalita', del calore della gente, della bellezza dei luoghi, del blu di questo mare. Insomma di tutto cio' che avete visto''.

Soprattutto dell'accoglienza calorosa di questo popolo, che va oltre qualunque stereotipo. I lampedusani sono veramente 'diversi'. Come quando il sindaco dice ''dobbiamo scegliere se annegarli o salvarli. Io e la maggior parte dei lampedusani scegliamo di salvarli perche' Lampedusa e' la patria dell'accoglienza'' o come quando un giovane del luogo reagisce cosi' a chi gli chiede perche' vadano a prenderli in mezzo al mare: ''Le leggi internazionali impongono il soccorso. Noi non siamo come i greci e i maltesi. Siamo diversi. Lampedusa e' differente''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog