Cerca

Terremoto: Chiodi, 221 mln euro per messa in sicurezza scuole Abruzzo

Cronaca

Coppito (L'Aquila), 30 mag. (Adnkronos) - (dall'inviata Carmela Piccione) - "Si tratta del piu' grande intervento di messa in sicurezza delle scuole mai realizzato al mondo. Il progetto prevede una spesa di 221 milioni di euro per 213 scuole all'interno di 102 comuni". E' quanto ha dichiarato oggi il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi, presentando, nella sede della Guardia di finanza di Coppito, ai sindaci e ai presidenti di provincia, il piano straordinario per la messa in sicurezza e la ricostruzione degli edifici scolastici della Regione Abruzzo. Presenti alla conferenza stampa, tra gli altri, Antonio Morgante responsabile della segreteria del commissario delegato per la ricostruzione; il professor Alberto G. Ugazio, direttore del dipartimento di Medicina pediatrica dell'ospedale pediatrico Bambin Gesu' di Roma e presidente della societa' italiana di pediatria; Maria Monti, presidente regionale Unicef accanto al professor Gaetano Manfredi, ordinario di tecnica delle costruzioni presso la facolta' di Ingegneria dell'universita' Federico II di Napoli e presidente di Reluis (rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica), Vittorio Barbieri presidente della Fish (Federazione italiana per il superamento dell'handicap) e Stefano Leoni, presidente del Wwf Italia. "Un progetto che ci impone la massima attenzione e cura nei lavori -ha aggiunto il presidente Chiodi- anche per il coinvolgimento dell'associazione dei disabili, della societa' italiana di pediatria e la federazione italiana per il superamento dell'handicap, del Wwf. Se sara' realizzato al massimo e tutto questo sicuramente accadra' - ha continuato il presidente della Regione Abruzzo - 'Scuole d'Abruzzo. Il futuro in sicurezza' diventera' senz'altro un modello anche per le scuole delle altre regioni italiani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog