Cerca

Milano: Salvini, Pdl ha perso 75mila voti la Lega ne ha guadagnati 35mila

Politica

Milano, 30 mag. - (Adnkronos) - "Nel 2006 la Moratti e il Pdl presero 245mila voti e noi della Lega 22mila. Oggi il Pdl ha preso 170mila voti e noi 57mila quindi qualcuno ha perso 75mila voti mentre noi ne abbiamo guadagnati 35mila". Senza voler accusare nessuno il capogruppo della Lega a Palazzo Marino, Matteo Salvini, analizza il voto del ballottaggio che ha sancito la vittoria del candidato del centrosinistra Giuliano Pisapia tenendo tuttavia a precisare che "quando si perde si perde tutti assieme".

Unico esponente del Carroccio, fino ad ora, a rilasciare dichiarazioni sul voto milanese, Salvini ha poi aggiunto: "Non mi interessano le colpe perche' quando si perde le colpe sono di tutti. Certo e' -ha spiegato- che i milanesi si sono infastiditi nell'ascoltare temi che non interessano alla citta' come le brigate rosse, i giudici, i ladri d'auto. Prendiamo comunque atto del voto e stare all'opposizione non ci spaventa. Ne riparleremo tra un paio d'anni -ha sottolineato Salvini- perche' non so per quanto tempo questa coalizione 'minestrone' guidata da Pisapia potra' andare avanti. Dal canto nostro passiamo da uno a quattro consigliere e a Pisapia staremo sempre vicini anche quando ci sara' da dare battaglia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog